Prof. Dr. Adrienne Grêt-Regamey | Pianificazione paesaggistica e sistemi urbani (PLUS)

VisAsim – Simulazione audiovisiva per la valutazione di impatto ambientale dei parchi eolici

In Europa lo sviluppo delle energie rinnovabili per un approvvigionamento sostenibile dell’energia è fortemente incoraggiato. Una fonte di energia importante è quella eolica. In Svizzera lo sviluppo dell’energia eolica è molto lento a causa di critiche da parte degli abitanti e delle associazioni ambientalistiche. In che modo la valutazione dell’impatto ambientale dei parchi eolici in progetto può essere migliorata al fine di individuare luoghi in cui siano meglio accettati dalla società?

Contesto

La progettazione di parchi eolici in Svizzera e in Europa è complicata e comporta una crescente frustrazione da parte dei governi e delle aziende nel settore. Uno dei problemi principali è rappresentato dal fatto che i processi di progettazione mancano di una valutazione del consenso sociale nei confronti della creazione di parchi eolici in luoghi particolari. Fattori significativi a sfavore dei parchi eolici sono il loro impatto sul paesaggio e il rumore emesso dalla rotazione delle pale. Gli attuali strumenti di pianificazione, tra cui mappe 2D, visualizzazioni 3D e dati sui livelli di rumore, non riescono tuttavia a integrare questi fattori nella progettazione al fine individuare luoghi adeguati per la tecnologia eolica.

Obiettivi e metodi

Obiettivo del progetto VisAsim è lo sviluppo di uno strumento di simulazione audiovisiva che integra il paesaggio sonoro realistico del rumore di una turbina eolica in visualizzazioni paesaggistiche 3D su base GIS di scenari eolici alternativi per valutare il loro impatto sulla qualità del paesaggio.
In un approccio interdisciplinare vengono integrati in un singolo strumento di simulazione modelli realistici del paesaggio sonoro e visualizzazioni 3D del paesaggio su base GIS. La prima fase del progetto prevede la creazione di video e registrazioni audio del parco eolico esistente sul Mont Crosin (BE), come sito di riferimento, nonché una simulazione audiovisiva. Quest’ultima sarà poi integrata in un prototipo di sistema di riproduzione audiovisiva che sarà testato sperimentalmente per provare l’accuratezza della simulazione rispetto alle registrazioni audiovisive di riferimento.
Nella seconda fase del progetto saranno stabiliti modelli di simulazione audiovisiva per tre aree di studio con diverse caratteristiche paesaggistiche e saranno usati in studi di accettabilità per la valutazione di scenari alternativi di parchi eolici. Lo strumento di simulazione risultante consentirà una migliore valutazione di impatto, che fornirà una base decisionale più completa per la determinazione di siti appropriati per parchi eolici, per esempio in concetti federali sulle aree potenziali per parchi eolici, in piani direttori cantonali o piani di utilizzazione comunali.

Significato
Il progetto sviluppa nuovi algoritmi e strategie per la simulazione di suoni spazialmente espliciti di turbine eoliche, tenendo in considerazione il contesto paesaggistico.
In riguardo alla visualizzazione 3D del paesaggio contribuiremo alla ricerca fornendo un realismo sufficiente per una valutazione di qualità del paesaggio visivo, nonché l’integrazione di suoni spazialmente espliciti in strumenti di visualizzazione su base GIS. Inoltre l’applicazione di simulazioni combinate visive e acustiche in studi di accettabilità migliorerà ulteriormente lo stato dell’arte delle tecniche di valutazione non orientate al mercato. All’interno di un contesto più ampio i risultati delle valutazioni permetteranno di sviluppare raccomandazioni per la pianificazione di parchi eolici e aiuteranno a sfruttare al meglio il potenziale dell’energia eolica.

Partecipanti

Dr. Ulrike Wissen Hayek (PLUS)
Madeleine Manyoky (PLUS)
Thomas M. Klein (PLUS)
Prof. Dr. Grêt‐Regamey (PLUS)
Dr. Kurt Heutschi (EMPA)
Reto Pieren (EMPA)
Kurt Eggenschiler (EMPA)

Consiglio

Bernard Staub, Canton Soletta, Ufficio di Pianificazione territoriale e presidente della Conferenza svizzera dei pianificatori cantonali
Barbara Schwickert, città di Biel/Bienne
Markus Geissmann, Ufficio federale dell’energia (UFE), Divisione Energie rinnovabili, responsabile del settore energia eolica e geotermia
Gérard Poffet, Ufficio federale dell’ambiente (UFAM), vicedirettore; Hans Bögli, Ufficio federale dell’ambiente (UFAM), direttore del Settore Aviazione, Militare, Salute
Reto Rigassi, CEO di Suisse Eole
Fanny Frei, ewz (azienda elettrica della città di Zurigo), energie rinnovabili ed efficienza energetica
Mark Brink, Politecnico Federale di Zurigo, psicologia del lavoro e delle organizzazioni (ricerca sugli effetti del rumore)
Nick Beglinger, Foundation For Global Sustainability (FFGS)
Diego Salmeron, CEO di LEP Consultants AG
Peter Schwer, CEO di New Energy Scout GmbH
Pierre Strub – nachhaltig wirkt

Finanziamento

Fondo nazionale svizzero (FNS)

Durata del progetto

07.2011 – 06.2014

Stato

Progetto concluso

 

collegamento del progetto