Image: eCargobike from carvelo, TCS Mobility Academy
Foto von Ellen Jenni auf Unsplash
View of session during the 1994 Anyplace conference in Montréal Photo credit: Michel Boulet @ Anyone Corporation Fund, Canadian Centre for Architecture, Montréal
Daylight Simulation Pointcloud of Campus Hoenggerberg, Dr. Michael Walczak, Suzana Lepanovic, Prof. Hubert Klumpner Chair of Architecture and Urban Design, ETH Zürich 2022.
Generationenwohnen in langfristiger Perspektive – von der Intention zur gelebten Umsetzung
Project DADA. © chair of Francesco Corman, IVT, ETH Zurich
Immagine: Bas Princen, 2011
Programmi di misure intervento ottimali per reti di infrastrutture urbane
Mediante la ricerca e l'insegnamento, la Rete Scientifica Città e Paesaggio (NSL) ha l'obiettivo di porre le basi per sviluppare una gestione del nostro ambiente che risponda alle esigenze dell'uomo, che sia sostenibile, che abbia elevate caratteristiche estetiche e culturali e che sia al contempo disponibile al pubblico. Continua

Oggetto di studio sono le città, i paesaggi e i fenomeni che interessano contemporaneamente queste due entità. Comprende questioni di percezione e funzione, di obiettivi, di progettazione e di gestione dello sviluppo. Questo implica, da un lato, raccogliere in modo obiettivo dati rilevanti per l’ambiente, metterli in relazione e tradurli in strategie d’azione, dall’altro attuare in modo soggettivo tali strategie relativamente a qualità culturali ed estetiche in una forma fisica chiaramente definita.

Al fine di offrire una panormanica degli aspetti di architettura della città e del paesaggio, la Rete Scientifica Città e Paesaggio comprende architettura, ingegneria e scienze sociali. È una associazione di cinque istituiti appartenenti rispettivamente ai Dipartimenti di Architettura (D-ARCH) o Ingegneria civile, ambientale e geomatica (D-BAUG). Gli istituti affrontano problemi relativi a specifici luoghi e questioni intersettoriali in collaborazioni interdisciplinari che riguardano l’intera rete.

Istituti partecipanti a NSL