Urban and Rural Transformations, Addis Ababa, 2016. © Sascha Delz, ETH Zürich.
Trasformazioni urbane e rurali, Addis Abeba, 2016. © Sascha Delz, ETH Zürich

Informazioni sul dottorato

Il Dottorato di ricerca in Studi urbani e del paesaggio presso l’Istituto di studi urbani e del paesaggio del Dipartimento di Architettura affronta temi contemporanei relativi alla trasformazione urbana e ambientale. La ricerca abbraccia le discipline dell’architettura, dell’architettura del paesaggio, della progettazione urbana, della pianificazione territoriale e delle scienze sociali. Si concentra sulla produzione del paesaggio, sul territorio e sugli insediamenti umani a diversi livelli, da quello locale a quello globale. Questo può comprendere studi sul paesaggio e sulle ecologie progettate, strategie di progettazione, produzione di energia e di cibo, scorte e flussi di materiali, salute e sviluppo socioeconomico.

Il dottorato mira a promuovere un dibattito critico, affrontando in modo qualitativo e quantitativo sfide ambientali e sociali urgenti, e promuove una ricerca indipendente, innovativa e proattiva impegnata verso i processi di cambiamento ambientale nel loro più ampio contesto culturale, economico, politico, sociale, storico e teorico.

Il programma è strutturato come una ricerca collettiva continua; ogni semestre è unico e si raccomanda ai candidati di partecipare ad almeno due semestri consecutivi (il semestre autunnale e il semestre primaverile successivo). Considerando che i paesaggi combinano aspetti socio-economici, infrastrutturali ed ecologici, il semestre autunnale adotta una prospettiva analitica che si concentra su scienze sociali, pianificazione territoriale, infrastruttura e tecnologia, mentre il semestre primaverile introduce una prospettiva orientata al design e pone l’accento sulla pratica dialogica, partecipativa ed ecologica.

Cattedre partecipanti

  • Cattedra di Storia e teoria urbanistica, Prof. Dr. Tom Avermaete
  • Cattedra di Architettura del paesaggio, Prof. Dr. Teresa Galí-Izard
  • Cattedra di Architettura del paesaggio, Prof. Christophe Girot
  • Cattedra di Architettura e urbanistica, Prof. Hubert Klumpner
  • Cattedra di Architettura e trasformazione urbanistica, Prof. Freek Persyn
  • Cattedra di Sociologia, Prof. Dr. Christian Schmid
  • Cattedra di Architettura e pianificazione territoriale, Prof. Milica Topalovic
  • Cattedra di Architettura del paesaggio, Prof. Günther Vogt

Sebbene sia auspicabile un allineamento generale con i programmi di ricerca e le competenze delle rispettive cattedre, il dottorato è aperto anche a candidati che si presentano con il proprio argomento di ricerca. Non contattare i professori direttamente. Le candidature devono essere indirizzate all’intera facoltà e sono valutate esclusivamente in relazione al loro contenuto.

Qualifiche, occupazione e altri criteri

Alla data di scadenza del bando i candidati devono essere in possesso di un master universitario (equivalente a FHEQ-Level 7) in architettura, architettura del paesaggio, progettazione urbana, pianificazione urbana, scienze sociali o settori affini.

Il dottorato prevede un finanziamento di tre anni. I candidati selezionati saranno assunti al 100% e riceveranno un contratto di dottorato presso il Politecnico Federale di Zurigo con stipendi mensili secondo la «fascia standard». Per un calcolo dettagliato degli stipendi, fare riferimento qui.

Durante il dottorato è richiesta la residenza a Zurigo ed è obbligatoria un’adeguata conoscenza della lingua inglese (sia parlata che scritta, lingua d’insegnamento).

Processo di candidatura

Il dottorato accetta esclusivamente candidature presentate attraverso il portale di candidatura online. Le candidature inviate via e-mail o posta non saranno considerate.

  • 24° giugno 2020: scadenza per la presentazione delle domande (23:59 CET).
  • 1° ottobre 2020: inizio del dottorato.

Second job advertisement: 1 full-time PhD position in Landscape and Urban Studies

Documenti per la candidatura

  • Lettera di motivazione (1 pagina).
  • Descrizione generale del futuro progetto di ricerca (max. 4 pagine, + max. 3 illustrazioni, + bibliografia).
  • Curriculum vitae (incluse pubblicazioni, portfolio, selezione di lavori eseguiti, max. 10 pagine).
  • Esempio di testo scritto in inglese (1 testo, max. 15 pagine).

2-3 lettere di referenze inviate indipendentemente a landscape.urbanstudies@arch.ethz.ch dai referenti o dai candidati entro la scadenza per la presentazione delle candidature.

Candidature incomplete e/o con un numero di pagine superiore a quanto richiesto non saranno considerate.

Maggiori informazioni

In caso di domande, si prega di contattare Dr. Matthew Skjonsberg, coordinatore del Dottorato di ricerca in Studi urbani e del paesaggio. Le richieste inviate a qualsiasi altro indirizzo e-mail non saranno prese in considerazione.